Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Home   Chi siamo   Catalogo   Le nostre Collane   Per pubblicare   Per acquistare   Contatti
 
   
 
     

Frammenti

Ermanno Gelati

 
 
Titolo:Frammenti
Autore:Ermanno Gelati
Anno:2020
Collana:Collana "Le Schegge d'Oro" - I libri dei Premi - Narrativa
Dimensioni:14x20,5
Pagine:106
Prezzo:Euro 12,00
ISBN:9788831336604
 

Questo libro � disponibile anche in formato eBook.
 
Acquista questo libro direttamente da Montedit:

Acquista questo libro direttamente online da IBS


Oppure scopri la Libreria piu' vicina a casa tua

 
Descrizione: 

Pubblicazione realizzata con il contributo de de IL CLUB degli autori in quanto l’opera è segnalata nel concorso letterario Jacques Prévert 2019


“Intanto, la ragazza calzò il cappuccio della felpa rossa che indossava sopra un paio di pantaloni bianchi attillati. Quella mise metteva in risalto la sua linea invidiabile. Il suo viso oblungo si adattava a varie espressioni. Quella che aveva in quel momento, con le palpebre leggermente abbassate, la facevano apparire sonnacchiosa. Ma si trattava di un’impressione ingannevole. In realtà era solo una caratteristica del suo volto. Quando parlava, l’espressione si animava assumendo una mimica mutevole, a tratti caricaturale. Il suo naso era affilato e le labbra atteggiate ad una perenne espressione di diniego; questa proprietà le tracciava due impercettibili rughe sulle guance.”



Qui c’è la naturalezza del racconto, la brevità – sta diventando sempre più un pregio –, la cadenza della successione dei fatti che induce il lettore a scoprire come si arriverà allo svelamento finale, a quelle poche frasi terminali che danno un senso alla narrazione precorsa.
Così c’è interesse, c’è una breve attesa della conclusione, che è lieve o pensosa, o problematica perché i problemi non vanno rimossi, bensì esplicitati anche nel dolore – condimento naturale delle nostre vite, inutile tentare la dieta della rimozione – e, soprattutto del cronachismo leggero del “mi capita che…”, o, in modo lontano dal protagonismo “capita anche che…”.
Insomma il lettore percorrerà, con l’autore, una strada sinuosa. Ogni curva apre un passaggio nuovo, bello e aspro.
Buona lettura.


Ottavio Ferrario




Altre opere dell'Autore:
 
L’anestesista e altri racconti
Racconti randagi
Frammenti
 
  d  
 
Clicca qui se desideri pubblicare il tuo libro nel cassetto
Montedit piazza Codeleoncini 12 - Casella Postale Aperta - 20077 Melegnano (MI)