Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Home   Chi siamo   Catalogo   Le nostre Collane   Per pubblicare   Per acquistare   Contatti
 
   
 
     

Il durare del tempo

Egidio Longhi

 
 
Titolo:Il durare del tempo
Autore:Egidio Longhi
Anno:2018
Collana:Collana "Le Schegge d'Oro" - I libri dei Premi - Poesia
Dimensioni:14x20,5
Pagine:78
Prezzo:Euro 9,00
ISBN:9788865878866
 
Acquista questo libro direttamente da Montedit:
Acquista questo libro direttamente online da IBS


Oppure scopri la Libreria piu' vicina a casa tua

Acquista questo libro direttamente su iLoveBooks


 
Descrizione: 

Pubblicazione realizzata con il contributo de IL CLUB degli autori in quanto l’opera è Segnalata nel concorso letterario Jacques Prévert 2017


La silloge di poesie «Il durare del tempo» mette in evidenza la profonda concezione dell’umano esistere che Egidio Longhi custodisce nel suo animo di poeta e, al contempo, la capacità di generare una visione lirica raffinata e sempre coinvolgente.
Le evidenze della sua percezione poetica vengono illuminate da una versificazione liricamente permeata dalla vibrante concezione del sentimento dell’amore ed emergono la necessità vitale di “sentire l’amore” nelle zone più profonde dell’animo e la volontà di cogliere, durante il percorso esistenziale, anche i “labili istanti” delle molteplici manifestazioni del vivere, come il “dilatarsi d’un orizzonte” e le sensazioni nascenti da “giorni sospesi” nel tempo, navigando nelle sue alchimie, nel silenzio tra attese e speranze, che conducono ad “immaginare l’oltre”, fino a lambire l’eterno…
…La Parola di Egidio Longhi evoca la sostanza autentica dell’amore e lo conduce, ammantato da quell’immenso amore, a scrivere per lei “parole di canto” in una fusione totale, cuore nel cuore, come a sfidare il tempo perché emerge prepotente l’idea che “nulla può toglierci l’Amore”.
Il poeta si mette in ascolto della vita e la reinventa con la sua poesia, pulsante e penetrante, come a ricordare che il “sangue distilla poesia” e, con la sua Parola, ne cerca il mistero: la visione lirica diventa atto liberatorio e, al contempo, salvifico.


dalla prefazione di
Massimo Barile

  d  
 
Clicca qui se desideri pubblicare il tuo libro nel cassetto
Montedit piazza Codeleoncini 12 - Casella Postale Aperta - 20077 Melegnano (MI)